domenica 26 marzo 2017

CITAZIONE MUSICALE n°99

"Through all the emptiness that had become my home
Love's lies cruel
Introduced me to you
And that moment I knew I was out of hope..."
 
[H.I.M. - And love said no ]
 
(-sorriso-)
 

CITAZIONE LETTERARIA n°99

"La sensualità può rivelarsi in ogni gesto, nel modo di accendere una sigaretta, di sbucciare una mela."
 
[Violet Keppel Trefusis - Broderie anglaise - La lepre]
 
( -sorriso- )

mercoledì 22 marzo 2017

Oops!

Certo, tutte le volte mi viene in mente la canzone di Britney Spears, ma ...continuo a farlo.
Per autodifesa, però.
Perché il mondo è quello che è, e le buone intenzioni degli altri hanno sempre bisogno di essere prese con le pinze, perciò un po' di fantasia ci vuole sempre.
L'importante è ricordarsi, dopo, quello che si è detto!

martedì 21 marzo 2017

sabato 18 marzo 2017

Storie di Giocattoli

 
E' risaputo che a me piacciono i giocattoli, quindi non potevo assolutamente perdermela!
Ho anche acquistato il (mini) catalogo della stessa.
Distribuita efficacemente come un percorso in cui si identificavano chiaramente le varie aree per soggetto, è stata una visita piacevole, gratificata da spiegazioni, brevi ma efficaci, apposte al lato di ogni macrobacheca. Unico inconveniente: il riflesso delle luci sui vetri di protezione.

'Prince Lestat and the Realms of Atlantis'

'Prince Lestat and the Realms of Altantis' [by Anne Rice for Chatto & Windus, London]
 
E' un capitolo che segna una svolta fondamentale nella saga dei vampiri che ormai si riferiscono a Lestat come loro 'Principe'.
Un capitolo che slega il loro divenire dall'origine della loro origine, che fonde leggenda e mito, trasposti nella realtà, fantastica ma non inverosimile, in cui essi si muovono.
Un capitolo che ci presenta nuovi e inaspettati personaggi, potenzialmente capaci di ipotecare il futuro.
Un futuro che presume, accanto allo sbocciare dei nuovi, la rinascita di vecchi amori.
Ed è l'amore, quello per 'ogni persona o cosa', quello in cui, per sua esplicita ammissione, crede, senza 'davvero credere in qualcos'altro', Lestat, e che gli dà la forza di affrontare le non facili prove a cui viene sottoposto per il bene dei membri, più o meno legati a lui da vincoli di affetto, della comunità dei vampiri.
Il un certo senso, 'Prince Lestat and the Realms of Altantis', è una sorta di conclusione a tutta la storia iniziata con 'The Vampire Lestat', ma, allo stesso tempo, è l'inizio di una nuova avventura, non slegata dal passato, ma, probabilmente, indipendente, e, come tale, potenzialmente rivoluzionaria.
 
N.B.: Le citazioni sono una mia traduzione.

martedì 14 marzo 2017

Love is... (2)

Ho completato la lettura di  'Prince Lestat and the Realms of Altantis' [by Anne Rice for Chatto & Windus, London], e, a pagina 423, Lestat nota che 'sul bianco puro del viso di Louis c'erano le due sottili linee delle lacrime di sangue'. Louis piange di sollievo perché Lestat, che ha corso un grandissimo pericolo, è tornato  'a casa' sano e salvo.
A pagina 439, poi, quando Lestat parla di Amel, dice a Louis: 'Tu sei il solo che conosce davvero fino a che punto io lo ami.', e Louis gli risponde: 'Sì, lo so.'.
Dovrebbe essere geloso, Louis, e invece si mostra tollerante come non mai.
Anche queste due situazioni fanno riflettere: l'amore passa attraverso l'accettazione totale ed incondizionata dell'altro?
E, nello specifico: Louis, alla fine, è riuscito a provare, finalmente, quel sentimento che Lestat ha sempre provato per lui?
Non ne sono sicura, ma una cosa è certa: alla fine i due se ne vanno a spasso tenendosi sottobraccio. Durerà l'idillio?

N.B.: Anche questa volta, la traduzione è mia.